Short Film Day

21 DICEMBRE – IL GIORNO PIU CORTO DELL’ANNO – SHORT FILM DAY, LA FESTA DEL CORTOMETRAGGIO

Programma di cortometraggi contemporanei per le sale italiane e per le rappresentanze diplomatiche italiane all’estero

 

Dal 2010, il giorno più breve dell’anno, il 21 dicembre, è stato consacrato giorno internazionale del cortometraggio. In più di cinquanta Paesi si celebra la ricorrenza programmando corti in sala, in televisione o in eventi specifici. Il successo dell’iniziativa rende lo Short Film Day una vetrina ideale per le opere brevi che, durante l’anno, difficilmente escono dal circuito festivaliero.

Il Centro Nazionale del Cortometraggio ha realizzato un programma di corti italiani recenti che vuole essere una galleria sulla produzione italiana, dedicata al nostro Paese e all’estero. Il programma, infatti, oltre a essere a disposizione per sale, associazioni e cineclub italiani, è a disposizione del circuito delle rappresentanze diplomatiche italiane all’estero: ambasciate, consolati e istituti di cultura che possono aderire al progetto e inserirlo nella propria programmazione. Una formula che permette una larga diffusione del corto italiano nel mondo, con riscontri sempre estremamente positivi.

 

I film in programma:

Viola Franca di Marta Savina, 2016, 16’
Sicilia, 1965, la vera storia di Franca Viola che è stata la prima donna Italiana a ribellarsi al matrimonio riparatore.

Lypso di Vincenzo Capaldo, 2017, 20’
Lypso, quarantenne ex dj anni novanta, è un individuo solitario, incancrenito dalla sua personalità e imbrigliato dalla ovattata ruotine isolana, tra lavoretti saltuari e piccoli escamotage illegali.  L’incontro con una ragazza ravviva Lypso, che subdora la possibilità di sfiorare la gioventù ancora una volta. La possibilità che sfuma lo porterà verso un cambiamento inesorabile.

Colazione sull’erba di Edoardo Ferraro, 2016, 14’
In una boscaglia qualsiasi dell’entroterra marchigiano si sta svolgendo un rave. Una famiglia di contadini locali si barrica in casa, ma non abbastanza da impedire al loro figlioletto di sgattaiolare fuori e seguire tre ravers. I giovanotti barcollano per la foresta in cerca di un amico perso durante la notte.

Il suo ragazzo di Matteo Gentiloni, 2016, 16’
Michele ha sedici anni, al magazzino dove lavora un giorno si presenta una ragazza straniera, Parnì. È venuta dalla Serbia per cercare il fidanzato Maicon del quale non ha più notizie e che sapeva lavorare lì. Michele è l’unico che sembra ricordarsi di lui. Parnì è determinata nel volerlo trovare e riesce a convincere Michele ad aiutarla.

Insetti di Gianluca Manzetti, 2017, 20’
Un piccolo insetto fa scattare l’allarme di un appartamento. Questo piccolo evento segnerà l’incontro tra il nipote della proprietaria dell’appartamento, il vecchio e instabile dirimpettaio e l’eccentrico portiere del condominio. I tre si ritroveranno imprigionati in un vortice di fraintendimenti e violenza in cui tutto potrà accadere.

 

 

Per l’Italia soltanto, è anche disponibile un programma di cortometraggi europei curato da ShortCircuit Network, la rete europea di Agenzie di Promozione del Cortometraggio, di cui il Centro Nazionale del Cortometraggio fa parte. Il programma Little Friends è destinato ad un pubblico tra i 3 e 6 anni, composto di cortometraggi animati e senza dialoghi, per una durata totale di 45′ circa.

 

I film in programma:

Some Logic, 1’, Olanda
Some Logic è un animazione di pitture ad acqua di diversi animali che erano stati fatti per un libro omonimo. La musica che accompagna l’animazione era stata realizzata da Young Marco

Weasel, 11’, Slovenia
Una donnola attacca uno stormo di uccelli che vivono sull’ultimo albero rimasto in piedi. Lo stormo sulla chioma dell’albero prova a tenere l’albero in equilibrio, mentre l’ostinata donnola cerca di salire sull’albero. Il fragile equilibrio dell’albero è in crisi e lo stomaco della Donnola si fa rumoroso. Riesce a salire sull’albero portando panico e paura sulla chioma. Quand’ecco che il disastro si trasforma in qualcosa di completamente inaspettato..

Good Morning Moon, 4’, Italia
Una sera, Mr.Richmond ,un vecchio riccio in pensione decide di andare al cinema. Richmond ama davvero il cinema e ci va spesso. Ma il film che sta per guardare non è come gli altri. Questo film gli cambierà la vita…e non solo la sua!

Deux amis, 4’, Francia
Due amici, un bruco e un girino, crescono in due ambienti differenti.

Easygoing Teddy, 8’, Croazia
Teddy è un piccolo orso giocherellone al quale non interessano le regole della foresta. Un giorno, dopo aver salvato un ape che era nei guai, conquisterà un’amicizia che cambierà la sua vita.

Ginjas, 2’, Portogallo
Serie animata per bambini, composta da 26 episodi da 2 minuti, dove la plastica e le risorse formali di disegno e cinema sono esplorate. Il personaggio principale Ginjas, un gruppo di Piccoli uccelli molto maldestri, e uno scontroso Grande Uccello, si trovano coinvolti in incidenti dove molte nozioni arrivano in gioco – forma e colore, contorno e macchia, composizione e layout….

Teeny Weeny Fox, 9’, Francia
Nel mezzo di un lussureggiante giardino, una piccola volpe incontra un’audace ragazza che fa cresce piante giganti! Per una fortuita circostanza, loro realizzano che possono far crescere anche oggetti; i piccoli astuti diavoli escogitano ogni genere di cosa da fare….

A life story, 4’, Spagna
A life story, un avventura basata su un antico poema ‘’El himno de la perla’’. In quest’adattazione, un piccolo gatto è inviato su un altro pianeta alla ricerca di un tesoro.

 

Per aderire all’iniziativa e per maggiori informazioni: cineteca@centrodelcorto.it